Sanofi, utili in calo non fanno ammalare il titolo

(Teleborsa) – Avanza Sanofi rispetto ad un listino parigino sostanzialmente piatto, con una variazione dell’1,47%.

Il gruppo farmaceutico francese ha visto declinare i suoi profitti nel secondo trimestre ad 1 miliardo di euro rispetto agli 1,16 di un anno fa (-10%). Al netto delle poste straordinarie invece, l’utile è cresciuto dell’1% a 1,7 miliardi, battendo le attese del consensus (ferme a 1,6 miliardi). 

Gli utili per azione sono cresciuti a 1,35 euro (+1,5%), e vengono previsti su questo livello per la fine del 2017 (in progresso rispetto alla precedente valutazione che li dava in calo fino al 3%). I ricavi dalle vendite sono stati per 8,66 miliardi, in rialzo del 6% rispetto al 2016.
Lo scenario tecnico mostra un ampliamento della trendline discendente al test del supporto 82,35 Euro, con area di resistenza individuata a quota 83,35. La figura ribassista suggerisce la probabilità di testare nuovi bottom identificabili in area 81,87.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Sanofi, utili in calo non fanno ammalare il titolo
Sanofi, utili in calo non fanno ammalare il titolo