Samsung, nuovo allarme utili per il flop del Galaxy Note 7

(Teleborsa) – La bufala del Galaxy Note 7 costerà a Samsung 2,8 miliardi di euro di utili in meno fra il quarto trimestre di quest’anno ed il 1° trimestre del 2017. Lo ha chiarito la società dopo il primo profit warning lanciato due giorni fa, sull’annuncio dello stop della produzione dello sfortunato smartphone, che ha dato problemi di sicurezza sulla bartteria.

Nel dettaglio: l’impatto negativo è di 2.500 miliardi di won (2 miliardi di euro) sul 4° trimestre e 1 miliardo di won (799 milioni di euro) sul 1° trimestre 2017.  I conti del gruppo sudcoreano, però, non andranno in rosso, perché la società conta di riparare con la vendita degli altri telefonini, grazie anche al lancio di una campagna di fidelizzazione. 

Samsung ha offerto un bonus di 100 dollari ai clienti del Galaxy Note 7 che sceglieranno di restare fedeli al marchio, acquistando un altro telefonino e 25 dollari per chi cambierà il telefonino difettoso con quello di un’altra casa.

Samsung, nuovo allarme utili per il flop del Galaxy Note 7
Samsung, nuovo allarme utili per il flop del Galaxy Note 7