Ryanair, novità sul bagaglio a mano a partire dal 1° novembre

(Teleborsa) – Non più di due bagagli a mano sui voli Ryanair a partire dal 1° novembre prossimo. 

La decisione presa dalla compagnia low cost irlandese serve ad “eliminare i ritardi” durante gli imbarchi e ad incoraggiare i clienti ad effettuare il check-in per alcuni bagagli. Nessuna eccezione per coloro che hanno acquistato o prenotato il biglietto prima di questa data.

Queste le modifiche alla policy bagagli che Ryanair introdurrà su tutti i voli a partire dal 1° novembre:

– La franchigia del bagaglio registrato aumenterà: da 15kg a 20kg per tutti i bagagli
– La tariffa standard per il bagaglio registrato sarà ridotta: da 35 euro a 25 euro per il bagaglio da 20kg
– Solamente i clienti che hanno acquistato l’Imbarco Prioritario (tra cui le tariffe Plus, Flexi Plus e Family Plus) potranno imbarcare due bagagli a mano in cabina
– Tutti gli altri clienti (senza Imbarco Prioritario) potranno trasportare in cabina il bagaglio più piccolo mentre il più grande sarà collocato in stiva gratuitamente al gate d’imbarco.

“Ci auguriamo che permettendo a tutti i clienti che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario di trasportare un solo bagaglio a mano piccolo, stivando gratuitamente quello più grande, si accelerino le procedure di imbarco eliminando i ritardi causati dalla mancanza di spazio nelle cappelliere a bordo dei voli più pieni per ospitare 360 bagagli a mano (due bagli per 182 passeggeri)”, ha dichiarato Kenny Jacobs, direttore marketing di Ryanair.

Ryanair, novità sul bagaglio a mano a partire dal 1° novembre
Ryanair, novità sul bagaglio a mano a partire dal 1° novembre