Ryanair lancia un warning sugli utili

(Teleborsa) – Ryanair costretta a rivedere al ribasso le stime di utile per il 2016 a causa del crollo della sterlina legato alla Brexit.
La compagnia aerea low cost irlandese ha lanciato un profit warning per il 2016, sostenendo che chiuderà l’anno fiscale che termina a fine marzo 2017 con un utile netto compreso tra 1,30 e 1,35 miliardi di euro (-5% rispetto alla precedente previsione di 1,375-1,425 miliardi di euro).
A causa del crollo della sterlina, le tariffe medie quest’inverno potrebbero diminuire fino al 15%. 

“Le cause principali di questa crescita leggermente inferiore per l’intero esercizio della redditività è la caduta del 18 per cento della sterlina post-Brexit, che ridurrà le tariffe medie nella seconda metà dell’anno tra il 13 per cento e il 15 per cento”, ha dichiarato l’amministratore delegato Michael O’Leary.

Tonfo del titolo sulla piazza di Dublino, dove registra un -1,61%.

Ryanair lancia un warning sugli utili
Ryanair lancia un warning sugli utili