Retelit corre in Borsa su possibile fusione con F2i

(Teleborsa) – Al momento non vi sono merger in vista tra Retelit e F2i.

A precisarlo è Retelit in un comunicato che recita: “In relazione all’articolo apparso in data odierna su Il Sole 24 ore, Retelit precisa che non vi sono al momento trattative formali tra f2i e la società, ma solo contatti informali che rientrano nell’ambito del normale confronto tra gli operatori del settore”.

Secondo il quotidiano F2i starebbe ragionando su una possibile fusione con il Gruppo che si occupa di servizi dati e infrastrutture per le tlc.

Nonostante la parziale smentita, il titolo Retelit sta correndo a Piazza Affari con un guadagno del 6,81% con boom di volumi. Ad ora sono passati di mano oltre 7,2 milioni di titoli a fronte dei circa 1,5 milioni della media giornaliera mensile.

Lo scenario di breve periodo della società evidenzia un declino dei corsi verso area 1,431 Euro con prima area di resistenza vista a 1,508. Le attese sono per un ampliamento della fase negativa verso il supporto visto a 1,388.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Retelit corre in Borsa su possibile fusione con F2i
Retelit corre in Borsa su possibile fusione con F2i