Rendimenti immobiliari al top nel terzo trimestre

(Teleborsa) – L’investimento immobiliare convive con il clima d’incertezza economica degli ultimi 12 mesi e diventa sempre più redditizio: le performance di tutti i prodotti immobiliari sono in crescita, a fronte di un rendimento del Btp a 10 anni tornato intorno al 2%.

Il rendimento lordo che offre l’investimento in abitazioni da mettere in affitto (da affittare o mettere a reddito) è cresciuto fino al 5,4%, dal 5,1% dell’anno scorso e performa bene in tutti i grandi mercati.

L’ufficio studi idealista.it ha calcolato il rendimento lordo mettendo in relazione il prezzo di vendita e quello d’affitto di differenti prodotti immobiliari. A garantire i ritorni maggiori, con un 8,7% a fronte dell’8% di un anno fa, è il segmento commerciale. Crescono notevolmente anche gli uffici – dal 6,9 al 7,6% – e i box, che si attestano al 6%, dal 4,9% di dodici mesi fa.

Tra le città capoluogo italiane, Trapani (8,1%) segna i migliori ritorni sull’investimento, seguita da Biella (8%). A livello di grandi centri, Milano è al top con il 5,7%, seguita da  Torino 5,5 %. I rendimenti da affitto poi toccano il 5,1% a Firenze e il 5% a Roma. Tra i grandi mercati del sud, Catania offre la redditività più interessante, con un 5,7%. Nella parte bassa della graduatoria stazionano Massa (3,7%), Venezia (3,7%) e Siena (3,6%).

Rendimenti immobiliari al top nel terzo trimestre
Rendimenti immobiliari al top nel terzo trimestre