Prysmian rinnova la partnership con TIM per la fibra ottica

(Teleborsa) – Prysmian rinnova la partnership con Telecom Italia attraverso la definizione di tre differenti contratti di durata annuale per la fornitura di cavi e connettività ottici. I prodotti forniti saranno utilizzati per implementare la rete dell’operatore telefonico e per i suoi progetti relativi al Piano Digitale Banda Ultra-larga.

Il valore totale del contratto è di oltre 33 milioni di euro, di cui 28,5 milioni relativi alla fornitura di cavi e i restanti derivanti alla vendita di muffole per cavi e minicavi ottici e di permutatori ottici modulari, appartenenti all’innovativa gamma dei sistemi ODF Flex.

I cavi, multi loose tube tradizionali e mini loose tube, verranno prodotti negli stabilimenti di Prysmian in Romania e Spagna, mentre le fibre ottiche utilizzate al loro interno saranno realizzate nel centro di eccellenza di Battipaglia (SA).

La produzione degli accessori – muffole e permutatori ottici mudolari per collegare la rete di accesso di Telecom Italia a quella di trasmissione – avverrà invece nello stabilimento inglese di Bishopstoke, principale centro europeo per lo sviluppo della connettività ottica destinata all’implementazione delle reti ultra broadband. 

“Tecnologia, innovazione e una profonda conoscenza delle realtà locali, unite all’esperienza internazionale maturata in oltre 140 anni di storia, permettono al nostro Gruppo di realizzare l’unica fibra ottica prodotta in Italia” sottolinea Carlo Scarlata, Amministratore Delegato Commerciale Prysmian Cavi e Sistemi Italia, ricordando che il gruppo fornisce nove milioni di chilometri all’anno di fibra.

Le azioni Prysmian oggi guadagnano appena uno 0,3% in Borsa, mentre TIM cede lo 0,38%.

Prysmian rinnova la partnership con TIM per la fibra ottica
Prysmian rinnova la partnership con TIM per la fibra ottica