Prezzi del petrolio in calo. Focus su rapporto OPEC

(Teleborsa) – Si muovono con debolezza i prezzi del petrolio, mentre si attende il rapporto mensile dell’OPEC sul mercato del petrolio.

I contratti sul greggio WTI con scadenza a marzo passano di mano a 53,5 dollari (-0,58%) mentre il Brent segna 56,7 dollari (-0,53%). 

Nell’ultimo report, l’Agenzia internazionale dell’energia, ha stimato che l’OPEC ha raggiunto al 90% l’obiettivo di riduzione della produzione e, dunque la domanda globale crescerà più delle attese. Sempre secondo l’AIE, i Paesi OPEC hanno tagliato 1,2 milioni di barili giornalieri per raggiungere il tetto di 32,5 milioni di barili. 

Outlook. L’Agenzia ha rivisto al rialzo le sue stime sulla crescita della domanda globale di petrolio, prevedendo per l’anno in corso, 1,4 milioni di barili al giorno, dagli 1,3 milioni di barili stimati nel rapporto pubblicato a gennaio.

Prezzi del petrolio in calo. Focus su rapporto OPEC
Prezzi del petrolio in calo. Focus su rapporto OPEC