Pirelli pronta per la Borsa. IPO ai nastri di partenza

(Teleborsa) – Pirelli fa un altro passo avanti verso la Borsa di Milano. La compagnia guidata da Marco Tronchetti Provera, che aveva dato l’addio alla Borsa nel 2015 dopo l’offerta dei cinesi di ChemChina, si prepara a tornare in pista sul mercato italiano.

Lo aveva già anticipato il numero uno un anno fa , quando si prospettava un debutto nel 2018, ma a quanto pare l’iter per il rientro a Piazza Affari ha subito un’accelerazione. 

Ora, la notizia che Pirelli ha presentato venerdì 1° settembre a Borsa Italiana la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato Telematico Azionario, organizzato e gestito da Borsa Italiana, nell’ambito del proprio processo di Inital Public Offering (IPO).

L’offerta pubblica si compone di un’offerta rivolta al pubblico indistinto in Italia, mentre gli investitori istituzionali potranno aderire esclusivamente al collocamento istituzionale.

Le azioni oggetto dell’offerta di vendita saranno poste in vendita dalla società veicolo Marco Polo International Italy, che detiene il 100% del capitale e cui partecipa anche il socio cinese. 

Pirelli pronta per la Borsa. IPO ai nastri di partenza
Pirelli pronta per la Borsa. IPO ai nastri di partenza