Pininfarina in pole position dopo i conti

(Teleborsa) – Migliorano i conti di Pininfarina nel 1° semestre del 2016. 

L’azienda attiva nel settore delle carrozzerie per automobili, acquisita dal gruppo Mahindra, ha chiuso il periodo con un utile pari a 21,8 milioni di euro contro la perdita di 4,8 mln del 1° semestre 2015. I ricavi sono scesi del 14,1% a 32,5 mln di euro.

Migliora l’indebitamento netto a 29,87 milioni di euro, dai 47,66 milioni di inizio anno.

Le aspettative per l’andamento economico consolidato dell’esercizio 2016 indicano un valore della produzione inferiore di circa il 15% rispetto al dato consolidato del 2015, un risultato operativo negativo ed un risultato netto fortemente positivo a seguito del nuovo Accordo di ristrutturazione del debito previsto nell’ambito degli accordi tra il gruppo Mahindra, gli Istituti Finanziatori e la Pininfarina S.p.A..

Festeggia il titolo a Piazza Affari, registrando un rialzo del 3,32%.

Pininfarina in pole position dopo i conti
Pininfarina in pole position dopo i conti