Piazza Affari si intona al rosso delle borse europee

(Teleborsa) – Chiusura al ribasso le principali borse europee in una giornata ricca sia sul fronte delle trimestrali sia su quello macroeconomico. L’attenzione degli investitori è rimasta concentrata sul PIL USA che si è mostrato in salita centrando le attese.

Seduta in lieve rialzo per l’Euro / Dollaro USA, che avanza a quota 1,175. L’Oro continua la sessione in rialzo e avanza a quota 1.268,5 dollari l’oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua gli scambi, con un aumento dell’1,18%, a 49,62 dollari per barile.

Tra le principali Borse europee in calo Francoforte che chiude in calo dello 0,40%. Vendite anche su Londra che arretra dell’1%. In calo  Parigi che registra un ribasso dell’1,07%. A Piazza Affari, il FTSE MIB è in calo (-0,94%) e si attesta su 21.430,36 punti. 

Tra i best performers di Milano, in evidenza Moncler (+1,12%), Saipem (+1,52%), Banca Generali (+0,58%) e BPER (+0,51%). Lieve salita di ENI che oggi ha annunciato i conti.

Schiva le vendite FCA dopo il via libera delle autorità americane sui test per motori diesel finiti nello scandalo delle emissioni.

In calo Telecom Italia. All’indomani dei conti si delinea la nuova governance.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Luxottica che chiude in calo del 3,62%. Risale la china Fincantieri dopo la brutta giornata di ieri sullo schiaffo francese all’Italia su Stx.

Piazza Affari si intona al rosso delle borse europee
Piazza Affari si intona al rosso delle borse europee