Piazza Affari rimane al palo. Poco mosse le borse europee

(Teleborsa) – Chiusura stabile per Piazza Affari che rimane al palo rispetto agli indici di Eurolandia che chiudono poco mossi.

Tra gli investitori regna la cautela in attesa del referendum italiano, del 4 dicembre.

Leggera crescita dell’Euro / Dollaro USA, che sale a quota 1,06. L’Oro continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,01%. Giornata da dimenticare per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scambia a 46,28 dollari per barile.

Sulla parità lo spread, che rimane a quota 183 punti base.

Tra le principali Borse europee Francoforte che non registra variazioni significative rispetto alla seduta precedente.Senza slancio Londra che chiude con un +0,17%. Parigi sale dello 0,17%

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, in primo piano Generali che mostra un forte aumento del 3,11% grazie alla promozione di JP Morgan.

Decolla YOOX NET-A-PORTER con un importante progresso del 3,70%.

Fanno bene il Banco Popolare  e la Popolare di Milano 

Lieve rialzo per  Banca Popolare dell’Emilia Romagna che registra un +0,37%.

In picchiata MPS che mostra ribassi a due cifre il giorno dopo l’ok dei soci all’aumento.

Seduta negativa per Mediobanca -1,35%.

Sotto pressione STMicroelectronics che accusa un calo dell’1,07%.

 
 

Piazza Affari rimane al palo. Poco mosse le borse europee
Piazza Affari rimane al palo. Poco mosse le borse europee