Piazza Affari resta prudente in scia alle altre borse

(Teleborsa) – Restano caute le borse europee e Piazza Affari., che hanno rapidamente azzerato i guadagni della mattinata, per l’escalation della crisi coreana. Nessun beneficio dai positivi dati sui PMI della Cina e dell’Eurozona. 

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,188. Invariato lo spread, che si posiziona a 167 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta al 2,03%.

Tra i listini europei Francoforte avanza dello 0,57%, Londra è stabile con una limatura dello 0,07%, andamento cauto per Parigi, che mostra una performance pari a +0,06%. Piazza Affari continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,08% sul FTSE MIB.

Tra i best performers di Milano restano in evidenza i titolo oil, con Saipem che guadagna il 3,69% e Tenaris il 3,52%.

bene anche Brembo (+0,90%) e Snam (+0,83%).

Fra i più forti ribassi si segnala UBI Banca, che continua la seduta con -1,75%. Giù anche Mediobanca che scende dell’1,10%, BPER dell’1,1% ed Unicredit dell’1,10%.

Piazza Affari resta prudente in scia alle altre borse
Piazza Affari resta prudente in scia alle altre borse