Piazza Affari maglia rosa in Europa. Sprint di Enel dopo il piano

(Teleborsa) – Partenza all’insegna degli acquisti per le principali borse europee che seguono la scia rialzista disegnata ieri dai mercati americani e nella notte da quelli asiatici. 

L’Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,062, in una giornata povera di spunti dal fronte macroeconomico. Seduta in lieve rialzo per l’oro, che avanza a 1.216,4 dollari l’oncia. Giornata di forti guadagni per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), in rialzo del 5,02%.

Sulla parità lo spread, che rimane a quota 177 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,01%.

Nello scenario borsistico europeo giornata moderatamente positiva per Francoforte, che sale di un frazionale +0,59%. Buoni spunti su Londra, che evidenza un ampio vantaggio dello 0,77%. Tonica Parigi, che riflette un aumento dello 0,69%. Maglia rosa è Piazza Affari con il FTSE MIB (+1,18%) che avanza a 16.486 punti.

Utility (+2,29%), Tecnologico (+1,87%) e Banche (+1,58%) in buona luce sul listino milanese. In fondo alla classifica, sensibili ribassi si sono manifestati nel comparto Beni personali e casalinghi, che ha riportato una flessione di -1,29%.

Tra i best performers di Milano, si distinguono Enel (+3,13%) che ha annunciato un piano industriale 2017-2019 che introduce la digitalizzazione e l’attenzione al cliente. 

Denaro anche sulle banche in particolare Intesa Sanpaolo (+2,09%). Positiva MPS (+0,49%) mentre cresce l’attesa attesa per l’assemblea di giovedì 24 novembre. 

Acquisti diffusi sulle altre blue chips, come STMicroelectronics (+2%) dopo il “buy” di Oddo Securities e A2A (+1,77%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Luxottica, -2,80%.

Piazza Affari maglia rosa in Europa. Sprint di Enel dopo il piano
Piazza Affari maglia rosa in Europa. Sprint di Enel dopo il piano