Piazza Affari in rally fa meglio del resto d’Europa

(Teleborsa) – Si chiude all’insegna del rialzo la seduta finanziaria delle borse europee, con Piazza Affari che si conferma la migliore in piazza on Europa grazie ai forti acquisti su alcune big del listino milanese.

Oggi è stata la giornata di Enel dopo la presentazione del nuovo piano industriale 2017-2019, ma è stata anche la giornata di Generali  che ha chiuso in cima al principale listino.

Domani, 23 novembre il gruppo si prepara ad annunciare l’aggiornamento del piano industriale 2015-2018.

L’Euro / Dollaro USA si posiziona sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,1%. Seduta in frazionale ribasso per l’oro che lascia sul parterre lo 0,34%. Sessione euforica per il greggio, con il petrolio (Light Sweet Crude Oil) che mostra un balzo del 3,31%.

Avanza di poco lo spread che si porta a 180 punti base evidenziando un aumento di 3 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari al 2,03%.

Tra gli indici di Eurolandia piccolo passo in avanti per Francoforte che mostra un rialzo dello 0,27%. Composta Londra che cresce di un modesto +0,62%. Performance modesta per Parigi che mostra un moderato rialzo dello 0,41%.

Seduta positiva per il listino milanese, che porta a casa un guadagno dell’1,37% sul FTSE MIB. Sulla stessa linea il FTSE Italia All-Share che termina la giornata in aumento dell’1,29%. 

Tra i best performers di Milano, si distinguono Generali Assicurazioni (+3,74%), UnipolSai (+3,34%), Unipol (+3,30%) e STMicroelectronics (+3,17%). Gli analisti di Oddo Securities che hanno consigliato “buy” sul titolo.

I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Luxottica, che ha archiviato la seduta a -3,30% a causal warning lanciato dalla francese Essilor.

Lettera su Tenaris, che registra un importante calo del 2,85%.

Affonda Azimut, con un ribasso del 2,71%.

Crolla Banca MPS, con una flessione del 2,71%. Rocca Salimbeni rimane in attesa dell’assemblea di giovedì 24 novembre.

Piazza Affari in rally fa meglio del resto d’Europa
Piazza Affari in rally fa meglio del resto d’Europa