Piazza Affari cauta. Focus su MPS nel giorno della nomina dell’A.D.

(Teleborsa) – Avvio in retromarcia per Piazza Affari che si allinea alla debolezza delle principali borse europee.

FCA e MPS riprendono gli scambi dopo essere state in asta di volatilità per eccesso di ribasso. A Rocca Salimbeni la tensione è alta, mentre oggi si attende il nome del nuovo amministratore delegato. 

Dal fronte macro, la Francia ha pubblicato l’indice dei prezzi al consumo di agosto. Anche in Italia si attende il dato sull’inflazione.

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,122.

Tra le principali Borse europee, rimane sulla parità Francoforte, trascurata Londra che sale dello 0,11%. Nulla di fatto per Parigi che lima la parità.

Piazza Affari, riportando una variazione pari a -0,10% sul FTSE MIB. Sulla stessa linea il FTSE Italia All-Share, che scivola dello 0,27%

Tra i best performers di Milano, si distinguono Unipol  (+1,63%) e  Finecobank  (+1,57%) 

Sotto pressione MPS (-2,23% ) sulle montagne russe mentre si attende il nome del nuovo amministratore delegato.  

In calo anche Unicredit (-1,85%)

Soffre FCA (-1,81%)

Piazza Affari cauta. Focus su MPS nel giorno della nomina dell’A.D.
Piazza Affari cauta. Focus su MPS nel giorno della nomina dell...