Piazza Affari brilla in cima all’Europa. Balzo di UBI e FCA

(Teleborsa) – Seduta in rally per Piazza Affari che brilla in cima alla buona giornata delle borse europee. A trainare il principale listino milanese, UBI Banca che vanta un incremento del 9,59% dopo la presentazione delle offerte vincolanti per le tre good bank.

Buona performance anche per FCA che ha chiuso in rialzo del 4,61% grazie alle rassicurazioni di Marchionne sulle accuse dell’EPA e l’altra controllata della famiglia Agnelli Exor, che registra un progresso del 6,72%.

L’Euro / Dollaro USA si ferma sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,12%. Seduta in lieve rialzo per l’oro, che avanza a 1.194,3 dollari l’oncia. Perde terreno il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scambia a 52,61 dollari per barile, con un calo dello 0,75%.

Consolida i livelli della vigilia lo spread attestandosi a 157 punti base.

Tra le principali Borse europee chiude tonica Francoforte che evidenzia un bel vantaggio dello 0,94%. Bilancio positivo per Londra che vanta un progresso dello 0,62%. In luce Parigi che chiude con un ampio progresso dell’1,20%.

Chiusura in forte rialzo per la Borsa milanese, con il FTSE MIB, che mette a segno un guadagno dell’1,87%. Sulla stessa linea, giornata brillante per il FTSE Italia All-Share che termina a 21.300 punti. 

Tra i best performers di Milano, si distinguono UBI Banca (+9,59%), Exor (+6,72%), Banca Popolare dell’Emilia Romagna (+5,99%) e Banco BPM (+5,06%).

Buona la performance di Unicredit  dopo il via libera all’aumento di capitale.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Save (+9,29%), Technogym (+5,17%), Credem (+4,89%) e Credito Valtellinese (+4,53%). Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su Geox che ha terminato le contrattazioni a -1,61%.

Piazza Affari brilla in cima all’Europa. Balzo di UBI e FCA
Piazza Affari brilla in cima all’Europa. Balzo di UBI e FCA