Piazza Affari apre in recupero con le banche

(Teleborsa) – Scatta il rimbalzo per i listini azionari europei, con Piazza Affari che mette a segno la stessa performance positiva del Vecchio Continente, grazie alla ripresa delle banche.

Il clima resta incerto, ma le precisazioni della cancelliera tedesca Angela Merkel sull’ipotesi di un’Europa divisa in due, esclusa da Berlino, contribuiscono a ripristinare un po’ di fiducia fra i mercati dell’UE. Pesano però il calo del petrolio e la rimonta dell’euro.

Le incertezze si riversano sul cambio Euro / Dollaro USA, che segna un calo dello 0,38%, e sullo spread, che si posiziona a 200 punti base, con un incremento di 3 punti rispetto a ieri (il rendimento del BTP a 10 anni sale al 2,35%).

Tra le principali Borse europee in lieve recupero Francoforte, con un +0,17%, senza spunti Londra, che segna un +0,01%, moderatamente positiva Parigi, che sale di un frazionale +0,51%. Fa i migliori mercati c’è la Borsa di Milano, che mostra sul FTSE MIB un rialzo dello 0,42%.

Si distinguono a Piazza Affari i settori Tecnologico (+1,32%), Banche (+0,76%) e Automotive (+0,68%).

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Mediobanca (+1,90%), Banco BPM (+1,76%) ed Azimut (+1,60%) a capitanare la ripresa dei bancari.

Bene anche STMicroelectronics (+1,42%).

Dopo alcune battute positive ripiega Yoox Net-a-Porter che cede lo 0,59%, nonostante le indicazioni positive giunte dai conti pubblicati ieri sera.

Piazza Affari apre in recupero con le banche
Piazza Affari apre in recupero con le banche