Petrolio frena a New York: le scorte USA crescono più del previsto

(Teleborsa) – Balzano le scorte settimanali di greggio e prodotti derivati in USA, nell’ultima settimana, risultando superiori alle attese del mercato.

Secondo l’EIA, divisione del Dipartimento dell’Energia americano, le scorte di petrolio nella settimana al 6 gennaio 2017 sono risultate in aumento di 4,1 milioni di barili a 483,1 MBG, a fronte di decremento atteso di 1,2 milioni. La scorsa settimana le scorte erano crollate di 7 milioni. 

Parallelamente, gli stock di distillati sono saliti di 8,4 milioni di barili a 170 MBG, contro i +0,9 milioni previsti, mentre le scorte di benzine sono salite di 5 milioni a 240,5 MBG, a fronte dei +1,6 milioni attesi. Le riserve strategiche di petrolio si confermano a 695,1 MBG.

Sul New York Mercantile Exchange, il future sul Light Sweet Crude si è riportato sotto i 51 dollari, contenendo il vanmtaggiop nello 0,24% a 50,94 USD7barile.

Petrolio frena a New York: le scorte USA crescono più del previsto
Petrolio frena a New York: le scorte USA crescono più del previs...