Per Tesla Motors si allontana l’acquisizione di Solarcity

(Teleborsa) – Frazionali ribassi Tesla Motors che vede allontanarsi l’acquisizione di Solarcity.

Il deal, annunciato all’inizio di agosto, rischia di slittare se non di essere annullato. Motivo?

Quattro azionisti hanno portato in giudizio Tesla, accusando i consiglieri di amministrazione di aver violato il “patto fiduciario” nella fusione”. Operazione non approvata subito, ma a cui è stato dato il via libera in un secondo momento dagli unici due consiglieri che non avevano incarichi formali nelle aziende.

Nei documenti inoltrati alla Securities and Exchange Commission (SEC), gli azionisti citano in giudizio questi amministratori.

Inoltre i soci indicano altri motivi: nel prospetto preliminare presentato ad agosto sono assenti “informazioni essenziali” e la fusione potrebbe portare “l’indebito arricchimento” solo di alcuni.

Per Tesla Motors si allontana l’acquisizione di Solarcity
Per Tesla Motors si allontana l’acquisizione di Solarcity