Per Morgan Stanley conti in salita che battono le attese

(Teleborsa) – Continua la stagione delle trimestrali negli States. Dopo Goldman Sachs che ieri ha rivelato i conti, oggi è la volta di Morgan Stanley a togliere il velo sui risultati.

La banca d’affari con sede a New York ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto di 1,6 miliardi (0,81 dollari per azione) in salita rispetto a 1 mld (0,48 dollari per azione, dello stesso periodo dell’anno scorso).

Sale anche il giro d’affari che arriva a 8,9 miliardi di dollari rispetto ai 7,76 miliardi dello stesso periodo del 2015.

I risultati vanno oltre le attese degli analisti che attendevano un utile netto di 0,63 dollari per azione e un fatturato di 8,17 miliardi.

Per Morgan Stanley conti in salita che battono le attese
Per Morgan Stanley conti in salita che battono le attese