Per Cementir ricavi 2016 in salita

(Teleborsa) – Cementir  annuncia i dati preconsuntivi consolidati al 31 dicembre 2016 che vedono i ricavi delle vendite e prestazioni del Gruppo pari a 1.027,6 milioni di euro, in crescita rispetto ai 969 milioni di Euro del 2015 grazie alla variazione del perimetro di consolidamento che ha contribuito per circa 60,5 milioni di euro. A cambi costanti i ricavi si sarebbero attestati a 1.074,4 milioni di euro, in aumento del 10,9% rispetto all’anno precedente.

L’indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2016 è pari a 562,4 milioni di euro, in aumento di 340,4 milioni di rispetto al 31 dicembre 2015.  

Per quanto riguarda le previsioni dell’anno in corso, nel 2017 il Gruppo sarà impegnato anche nelle attività di consolidamento e di integrazione degli asset e delle organizzazioni recentemente acquisite, oltre allo sviluppo dell’attività ordinaria. Il Gruppo prevede di raggiungere un margine operativo lordo di circa 215 milioni di euro. Questo risultato include il contributo del gruppo CCB e di Cementir Sacci e una crescita del risultato a perimetro costante. “Queste previsioni – si legge nella nota- sono state elaborate con assunzioni prudenziali, in particolare per la Turchia dove, permane una situazione geopolitica ancora fortemente instabile, con possibili riflessi anche sulla Lira turca. Rispetto a tutti i cambi medi dell’esercizio 2016 si può valutare in una riduzione di circa 15 milioni di Euro a livello di margine operativo lordo l’effetto delle assunzioni sui tassi di cambio per il 2017 sul Gruppo.

A Piazza Affari Cementir sale del 7,23%

Per Cementir ricavi 2016 in salita
Per Cementir ricavi 2016 in salita