Padoan: “Noi sotto osservazione UE, ma non avremo problemi”

(Teleborsa) – La Commissione Europea “ci riconosce molti spazi per i migranti e la ricostruzione dopo il terremoto e ci dice che siamo sotto osservazione ma sono fiducioso che non ci darà problemi di aggiustamento in futuro”. E’ quanto ha dichiarato il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, intervistato dal Tg2 a proposito della legge di Bilancio. I “pilastri” della manovra, ha aggiunto Padoan, “sono rimasti tutti, dallo stimolo agli investimenti pubblici e privati alle risorse per le pensioni e l’esclusione sociale e le risorse per i problemi dei migranti e del terremoto”.
Riguardo l’abolizione di Equitalia prevista invece dal DEF, il ministro afferma che il provvedimento non indebolirà la lotta all’evasione ma “contiene misure nel solco dell’azione per combattere l’evasione che ha fatto molti risultati, in particolare per quanto riguarda l’evasione dell’IVA”.

Padoan: “Noi sotto osservazione UE, ma non avremo problemi”
Padoan: “Noi sotto osservazione UE, ma non avremo problemi...