Padoan assicura: “Governo punta a tagli alla spesa e riforme per la crescita”

(Teleborsa) – “Lo sforzo di consolidamento delle finanze pubbliche sostenuto dai cittadini italiani è superiore a quello realizzato da chiunque altro Paese nell’Eurozona.”  E’ quanto affermato dal Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan che lo scrive in una lettera pubblicata sul Corriere della Sera.

“Il consolidamento progressivo è una necessità inderogabile per un Paese ad alto debito come l’Italia, ma una contrazione così accelerata della spesa pubblica ha penalizzato la crescita italiana rispetto ad altre economie”, spiega il Ministro che aggiunge: “il programma di riforme del Governo sta progressivamente rimuovendo gli ostacoli strutturali. Ma le riforme sono come una molla: il processo di definizione, adozione, implementazione la carica; i benefici si vedono quando scatta”.

Il titolare del Ministero di XX Settembre sottolinea che “una crescita sostenuta e sostenibile richiede misure di sostegno alla produttività e riforme strutturali, delle quali il Governo può anticipare gli effetti con una politica di bilancio che continui a ridurre il deficit e dedichi risorse al sostegno degli investimenti e dei consumi”.

Padoan assicura: “Governo punta a tagli alla spesa e riforme per la crescita”
Padoan assicura: “Governo punta a tagli alla spesa e riforme per la&...