Opening Bell stonata per Wall Street

(Teleborsa) – Partenza all’insegna della cautela per la borsa di Wall Street con l’attenzione degli investitori tutta rivolta al discorso del Presidente della Fed, Janet Yellen, oggi pomeriggio al Congresso USA, da cui potrebbero emergere segnali sulle tempistiche di un rialzo dei tassi.

Nel frattempo, si riaffacciano timori per l’inflazione: i prezzi alla produzione sono cresciuti oltre attese.

A Wall Street, il Dow Jones è sostanzialmente stabile e si posiziona su 20.392,86 punti; sulla stessa linea, resta piatto lo S&P-500, con le quotazioni che si posizionano a 2.325,18 punti. Senza direzione il Nasdaq 100 (-0,1%), come l’S&P 100 (-0,1%).

In discesa tutti i comparti dell’S&P 500. Il settore Utilities, con il suo -0,51%, si attesta come peggiore del mercato.

Unica tra le Blue Chip del Dow Jones a riportare un sensibile aumento è Home Depot (+0,01%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Du Pont de Nemours, che ottiene -0,90%.

Dall’altra parte dell’oceano sono positive le piazze del Vecchio Continente con Piazza Affari che guida i rialzi grazie alla buona performance dei titoli bancari.

Opening Bell stonata per Wall Street
Opening Bell stonata per Wall Street