Opening bell intonata a Wall Street

(Teleborsa) – Avvio positivo il mercato americano che mostra sul Dow Jones un rialzo dello 0,33%, proseguendo la serie di tre rialzi consecutivi, iniziata martedì scorso. Rimane incolore lo S&P-500, che apre con un +0,12%. In moderato rialzo il Nasdaq 100 (+0,52%).

All’indomani delle decisioni della Federal Reserve, gli investitori si mostrano propensi agli acquisti, mentre continua la stagione delle trimestrali. A dare i conti Twitter  con gli utili che continuano a precipitare nel secondo trimestre.

Al top tra i giganti di Wall Street, Verizon Communication (+5,90%), Merck & Co (+3,69%), Boeing (+2,83%) e Walt Disney (+1,54%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Travelers Company, che ottiene -0,67%.

Piccola perdita per United Technologies, che chiude con un -0,73%.

Tentenna American Express, che cede lo 0,59%.

Sostanzialmente debole United Health, che registra una flessione dello 0,54%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Sirius XM Radio (+5,75%), Charter Communications (+5,28%), Tractor Supply (+5,13%) e Facebook (+4,68%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su American Airlines, che prosegue le contrattazioni a -3,58%.

Avvio no per Vertex Pharmaceuticals, che lascia sul tappeto una perdita del 2,75%.

Buona performance per Discovery Communications, che cresce dell’1,87%.

Spicca la prestazione negativa di Discovery Communications, che scende dell’1,84%.

Opening bell intonata a Wall Street
Opening bell intonata a Wall Street