OCSE, decelera la crescita dell’economia

(Teleborsa) – Frena la crescita dei Paesi dell’area OCSE nel secondo trimestre dell’anno.

Il PIL segna un aumento dello 0,3% rispetto al +0,4% del trimestre precedente. L’Organizzazione per la Cooperazione Economica che ha fornito i dati ricorda che, nel secondo trimestre del 2016 abbiamo assistito a divergenti modelli di crescita tra le principali economie.

L’economia degli Stati Uniti è aumentata (PIL allo 0,4% da +0,2%) così come quella della Gran Bretagna (+0,7% da +0,4%). La crescita del Giappone, invece, perde vigore segnando una salita del prodotto interno lordo dello 0,2% (+0,5% trimestre precedente).

La Germania mostra un aumento dello 0,4% (dal +0,7% dal precedente) mentre la Francia scivola dello 0,1% dal +0,7% primo trimestre  

Quanto all’Italia, il PIL rimane invariato nel secondo trimestre dopo il +0,3% del trimestre scorso.

OCSE, decelera la crescita dell’economia
OCSE, decelera la crescita dell’economia