Notizie dal Forex 5 gennaio 2017

(Teleborsa) – EUR/USD
Euro in forte rialzo nei confronti del biglietto verde, guadagna un corposo 0,95% a 1,0588 dollari. Driver principale del rialzo sono le indicazioni positive giunte dalle indagini congiunturali sull’attività del settore privato e la ripresa dell’inflazione. Dal canto suo il dollaro mantiene posizioni di sostanziale forza grazie all’orientamento restrittivo della Fed. La prima resistenza di volume è posta a 1,0642 dollari.

USD/YEN
Dopo un buon inizio d’anno e, il consolidamento durante le feste, il dollaro amplia le perdite nei confronti dello yen colpito dalla crescita inferiore alle attese degli occupati nel settore privato. Il biglietto verde scende sotto quota 117 yen e si posiziona a 115,51 perdendo oltre un punto percentuale. Il primo supporto di volume è posto a 114,67 dollari.

GBP/USD
Sterlina in ripresa nei confronti del dollaro si posiziona a 1,2421 dollari. Driver principale del rialzo per la moneta inglese è il balzo dell’attività manifatturiera in Gran Bretagna, nel mese di dicembre. Il settore è cresciuto inaspettatamente raggiungendo i massimi degli ultimi due anni e mezzo. La spinta al rialzo è dovuta soprattutto ai nuovi ordini. Prima resistenza a 1,2479.

EUR/YEN
Le indagini congiunturali sull’attività del settore privato, rilasciate in settimana, hanno ridato slancio alla moneta di Eurolandia. I dati PMI servizi hanno rilevato un’accelerazione della crescita più rapida da oltre cinque anni nel blocco della valuta unica. L’euro si posiziona nei confronti dello yen a 122,31. La prima resistenza di volume è posta a 122,95. Primo supporto a 121,84.

Notizie dal Forex 5 gennaio 2017
Notizie dal Forex 5 gennaio 2017