Notizie dal Forex 27 luglio 2017

(Teleborsa) – EUR/USD
L’Euro consolida il rialzo nei confronti del biglietto verde scambiando a quota 1,1695 dollari, con il contesto di mercato che resta sfavorevole alla divisa statunitense: la Fed come atteso ha lasciato fermo il costo del denaro. Nel comunicato che ha accompagnato la decisione, sono emersi toni ancora più cauti in materia di inflazione che hanno portato gli analisti a una lettura accomodante del messaggio di politica monetaria. Prima resistenza vista a 1,1753.
 
USD/YEN
Dollaro sostanzialmente stabile nei confronti dello yen scambia a 111,50. La Fed ha lasciato invariato il costo del denaro, come atteso, e comunicato di prevedere relativamente presto l’avvio del processo di riduzione del proprio portafoglio asset. La banca centrale non ha mancato di rilevare che l’inflazione è scesa sia a livello di indice generale sia di prezzi sottostanti: messaggio letto dal mercato come una politica ancora accomodante. Primo livello di supporto a 110,98.

GBP/USD
Sterlina in progressivo aumento sul biglietto verde viaggia a 1,3140 dollari. La valuta britannica, trae beneficio dalla crescita economica del Regno Unito che ha segnato un rafforzamento appena modesto nel secondo trimestre dell’anno. Una crescita che consolida le previsioni che la banca centrale lascerà i tassi invariati al minimo storico al termine del meeting della prossima settimana. La prima area di resistenza è vista a 1,3165 dollari.
 
EUR/YEN
Euro sostanzialmente stabile scambia a 130,40 nei confronti dello yen che beneficia delle indicazioni giunte dalla Bank of Japan. Nei verbali dell’ultima riunione, il board della banca centrale nipponica ha parlato di rafforzamento dell’economia del Sol Levante con la domanda interna che dovrebbe essere caratterizzata da un trend al rialzo. Le esportazioni stanno crescendo mentre le aspettative sull’inflazione restano ancora in una fase debole.

Notizie dal Forex 27 luglio 2017
Notizie dal Forex 27 luglio 2017