MPS, soci dicono sì all’aumento di capitale

(Teleborsa) – Via libera da parte dell’assemblea di MPS all’aumento di capitale da 5 miliardi.

Dopo una riunione lunghissima iniziano ad arrivare le prime indiscrezioni sull’assemblea ancora in corso, ora chiamata a votare l’ordine del giorno nella parte ordinaria.

L’approvazione alla ricapitalizzazione ha visto il sì del 96,13% del capitale presente mentre ha detto no il 2,51% dei soci.

Tra i primi i primi via libera da parte dell’assemblea straordinaria è arrivato l’abbattimento, per perdite, del capitale sociale della banca che da oltre 9 miliardi passa a 7,3 miliardi di euro. L’assemblea ha approvato anche il raggruppamento delle azioni.

Il numero uno della banca senese, Marco Morelli crede fermamente che la banca “possa tornare a giocare un ruolo nel mercato italiano”. 
Dello stesso parere sembra essere il rappresentante del Tesoro, Stefano Di Stefano che ha annunciato che il MEF, azionista della banca “sostiene” il rilancio di Rocca Salimbeni.

MPS, soci dicono sì all’aumento di capitale
MPS, soci dicono sì all’aumento di capitale