MPS, Quaestio precisa nessun conflitto d’interesse tra Atlante e Credito Fondiario

(Teleborsa) – Nessun conflitto d’interesse per “l’accordo stipulato con Credito Fondiario per i servizi di due diligence e master servicer (valutazione dei NPL e business plan) nelle operazioni di NPL in cui il Fondo Atlante investe (inclusa l’operazione di MPS). La precisazione arriva da Quaestio Capital gestore del Fondo Atlante dopo quanto riportato da alcuni organi di stampa.

Credito Fondiario non potrà agire ne’ come Special Servicer (recupero giudiziale e stragiudiziale dei NPL) ne’ come investitore nelle operazioni del Fondo Atlante. L’accordo Quaestio-Credito Fondiario prevede che per tutti gli investimenti in NPL “ci sia sempre una pluralità di Special Servicers al lavoro per il recupero delle posizioni debitorie, selezionati tramite una procedura competitiva ed aperta. Questa condizione è espressamente prevista dal “Memorandum of Understanding” firmato da Atlante con MPS il 29 luglio e comunicato dalla banca al mercato”.

MPS, Quaestio precisa nessun conflitto d’interesse tra Atlante e Credito Fondiario
MPS, Quaestio precisa nessun conflitto d’interesse tra Atlante e...