Mondo TV, risolto positivamente contenzioso tributario

(Teleborsa) – La commissione tributaria provinciale di Roma, ha accolto integralmente il ricorso presentato dalla Società avverso i verbali di
accertamento relativi all’esercizio 2010 più volte richiamati nelle relazioni finanziarie della Società. Si conclude quindi positivamente per la Società il primo grado di giudizio.

Lo fa sapere Mondo TV con una nota ricordando che come spiegato nel paragrafo “Rischi connessi alla posizione fiscale delle società del gruppo”, da ultimo anche nella relazione finanziaria annuale al 31 dicembre 2016, nei verbali di accertamento veniva contestata alla società l’omessa dichiarazione di elementi positivi per circa 4 milioni di Euro, sia ai fini IVA che IRAP.

Nelle motivazioni di accoglimento del ricorso, “la Commissione tributaria adita ha sostanzialmente confermato la posizione del consiglio di amministrazione” della Società che ritenne l’ipotesi di soccombenza “scarsamente probabile” e quindi di non operare
alcun accantonamento nella relazione finanziaria annuale al 31 dicembre 2016 in relazione alla suddetta posizione.

Alla luce di quanto precede “non si profilano effetti di bilancio diretti dalla sentenza della richiamata commissione tributaria provinciale”.

Mondo TV, risolto positivamente contenzioso tributario
Mondo TV, risolto positivamente contenzioso tributario