MolMed corre a Piazza Affari dopo accordo con Dompé

(Teleborsa) – Corre MolMed alla Borsa di Milano. Il titolo del gruppo italiano di biotecnologie fa un balzo del 2,80%. A dare una spinta agli acquisti l’annuncio dell’accordo con Dompé farmaceutici.

L’intesa di licenza e distribuzione della durata di 15 anni attribuisce in via esclusiva a Dompé il diritto e l’obbligo di svolgere tutte le attività indirizzate a promuovere, commercializzare, valorizzare, distribuire e vendere Zalmoxis in tutti i Paesi membri dello Spazio Economico Europeo (SEE), con un diritto di opzione per Svizzera, Turchia e Australia.

Contemporaneamente, MolMed e Dompé hanno siglato un accordo di produzione e fornitura in base al quale MolMed sarà responsabile per la produzione, la fornitura e la consegna di Zalmoxis agli utilizzatori finali nelle aree interessate e Dompé riconoscerà un prezzo di acquisto proporzionale al prezzo di rimborso del prodotto.

Oltre al prezzo di acquisto, il contratto di licenza e distribuzione garantisce a MolMed di ricevere fino a 43,5 milioni di euro, di cui fino a 12,5 milioni in qualità di contributo nel periodo 2017-2020, e fino a 31 milioni sotto forma di milestone riconosciute al raggiungimento di determinati livelli di vendite nette annue raccolte nel territorio coperto dal contratto.

MolMed corre a Piazza Affari dopo accordo con Dompé
MolMed corre a Piazza Affari dopo accordo con Dompé