Metrò e TAV priorità 2017. Piano MIT da 1,3 miliardi

(Teleborsa) – Metropolitane e Treni ad alta velocità, sono le priorità del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, per il 2017.

Un piano che prevede 22 interventi sulle linee metropolitane ferroviarie urbane e concesse, suddivisi per la Penisola e finanziati per circa 1,3 miliardi di euro, con risorse del Fondo sviluppo e coesione (FSC).

E’ quanto prevede il “Piano per lo sviluppo dei sistemi di trasporto rapido di massa delle città metropolitane” elaborato dal MIT, secondo le anticipazioni fornite da Il Sole 24 Ore.

Il quotidiano sottolinea come il “piano metropolitane” si confermi l’obiettivo fondamentale di proseguire la “cura del ferro” fortemente voluta dal ministro Delrio, e sia coerente con gli investimenti già previsti e deliberati per il rinnovo del parco autobus e dei treni regionali, per il quale Trenitalia ha indetto una gara di 4,5 miliardi.

Metrò e TAV priorità 2017. Piano MIT da 1,3 miliardi
Metrò e TAV priorità 2017. Piano MIT da 1,3 miliardi