Mediobanca spicca il volo dopo i risultati. Nagel: “Le mie dimissioni? C’è entusiasmo…”

(Teleborsa) – Scambia in profit l’istituto di piazzetta Cuccia, che lievita dell’1,23%sul Listino, risultando fra i migliori di oggi nel comparto a grande capitalizzazione. Il titolo beneficia degli ottimi risultati semestrali pubblicati stamattina, che evidenziano un utile in crescita del 30% a 418 milioni e ricavi in aumento del 6% oltre 1 miliardo grazie all’ottimo andamento di interessi, credito al consumo e commissioni. Numeri sopra le attese degli analisti.

Il numero uno del gruppo Alberto Nagel in conference call ha confermato che non vi sarà alcun disimpegno in Generali, sulla quale pende un interesse di Intesa, e che la quota resterà al 10% dopo la cessione di un 3% entro il 2019, come previsto dal piano.

Altra storia Unicredit e l’aumento di capitale, sul quale Nagel è fiducioso e sottolinea che c’è interesse degli investitori.

E infine una questione personale: Nagel sta per Dimettersi? Il banchiere ha smentito le voci ricorrenti dell’ultimo periodo, affermando: “Non commento. Si deduce dall’andamento particolarmente favorevole della banca e dall’entusiasmo con cui stiamo affrontando questo nuovo piano”.

Tornando alla performance di borsa del titolo Mediobanca, il quadro tecnico segnala un ampliamento della linea di tendenza negativa con discesa al supporto visto a 7,775 Euro, mentre al rialzo individua l’area di resistenza a 7,985. Le previsioni sono di un possibile ulteriore ripiegamento con obiettivo fissato a 7,7.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Mediobanca spicca il volo dopo i risultati. Nagel: “Le mie dimissioni? C’è entusiasmo…”
Mediobanca spicca il volo dopo i risultati. Nagel: “Le mie dimis...