McDonald’s in perdita dopo i danni degli uragani

(Teleborsa) – Pressione sul McDonald’s, che perde terreno mostrando una discesa del 3,17% in un indice Dow Jones in modesto rialzo (+0,22%). Il gigante del Fast Food è stato colpito dai sell-off dopo che gli analisti hanno rivisto al ribasso le previsioni delle vendite nel trimestre a seguito del passaggio degli uragani Harvey e Irma.

Segnali di rafforzamento per la tendenza di breve con resistenza più immediata vista a 159,3 dollari USA, con un livello di supporto a controllo della fase attuale stimato a 154,8. L’equilibrata forza rialzista di McDonald’s è supportata dall’incrocio al rialzo della media mobile a 5 giorni sulla media mobile a 34 giorni. Per le implicazioni tecniche assunte dovremmo assistere ad una continuazione della fase rialzista verso quota 163,7.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

McDonald’s in perdita dopo i danni degli uragani
McDonald’s in perdita dopo i danni degli uragani