Marco Morelli è il nuovo regista di rilancio di MPS

(Teleborsa) – Marco Morelli, a partire dal prossimo 20 settembre, assumerà la carica di Amministratore Delegato e Direttore Generale. Lo ha deciso ieri, all’unanimità, il Cda di Monte dei Paschi di Siena su proposta del Comitato Nomine, “in virtù della sua rilevante esperienza internazionale unita alla profonda conoscenza del settore bancario italiano, sia il profilo più idoneo a ricoprire il ruolo di Amministratore Delegato e Direttore Generale”. 

Il nome di Morelli era il più gettonato negli ultimi giorni visto che il manager è stato a Siena dal 2003 al 2010 ricoprendo varie cariche. Dall’ottobre 2012, Morelli ricopriva la carica di Vice Chairman di Bank of America Merrill Lynch per l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa GCIB e CEO di Bank of America Merrill Lynch Italia.

L’Ad uscente, Fabrizio Viola, ha assicurato la sua disponibilità a fornire fino al 15 ottobre 2016 il proprio contributo in un’ottica di adeguata “business continuity” e passaggio di consegne. Viola lascia MPS con una buonuscita di oltre 3 milioni di euro lordi. 

La sfida di Morelli sarà quella di mettere in sicurezza la banca italiana, che dovrà raccogliere fino a 5 miliardi di capitale per riportare i suoi parametri patrimoniali in linea, dopo che avrà fatto una maxi pulizia delle sue sofferenze.

Chi arriva e chi va. Massimo Tononi ha rassegnato oggi le dimissioni da Presidente e membro del Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena. Tale decisione, spiega una nota di Rocca Salimbeni, è maturata, dopo aver coordinato il processo di nomina del nuovo Amministratore Delegato, a fronte del completamento della fase preliminare dell’operazione di rilancio della Banca che, con l’assemblea di prossima convocazione, prenderà definitivo avvio.

Marco Morelli è il nuovo regista di rilancio di MPS
Marco Morelli è il nuovo regista di rilancio di MPS