Madrid è ancora la piazza peggiore in Europa

(Teleborsa) – Si muove ancora in pesante ribasso la piazza di Madrid, dopo che i catalani hanno votato per l’indipendenza in un referendum che il governo centrale ha definito incostituzionale. L’indice Ibex sta cedendo oltre un punto percentuale mentre sono più contenute le vendite nel resto del mercato europeo.

Sul listino spagnolo, a soffrire sono le banche. Tra le peggiori, le catalane Banco Sabadell (-4%) e Caixabank (-4,40%). Giù inoltre Santander (-2%) e Bankia (-3%).

Forte tensione anche sul fronte dello spread. Il differenziale dei Bonos con il Bund tedesco si è allargato a 132 punti base (+5 punti base), con un rendimento salito all’1,76%.

Madrid è ancora la piazza peggiore in Europa
Madrid è ancora la piazza peggiore in Europa