L’UE vuole creare una Airbus delle batterie

(Teleborsa) – L’Unione Europea punta alla creazione di un consorzio di grandi nomi dell’industria per lo sviluppo delle batterie del futuro.

Lo ha annunciato il vicepresidente della Commissione UE e responsabile dell’Energia, Maros Sefcovic, spiegando che l’Europa deve assolutamente colmare il gap con Stati Uniti e Asia in quello che è un mercato in rapida espansione.

Secondo Goldman Sachs la domanda globale di batterie ricaricabili crescerà fino a 40 miliardi di dollari entro il 2025 grazie soprattutto alle auto elettriche. Secondo la banca d’affari statunitense a dominare questo mercato sarà però l’Asia.

Sefcovic ha fatto sapere che il prossimo 11 ottobre ci sarà un vertice cui parteciperanno gli executive di varie società come ad esempio il colosso della chimica Basf e la big delle auto di lusso BMW.

L’obiettivo è quello di creare un consorzio di società stile Airbus. Bruxelles è pronta a stanziare oltre 2,2 miliardi di euro per supportare il piano.

L’UE vuole creare una Airbus delle batterie
L’UE vuole creare una Airbus delle batterie