L’oreficeria FOPE debutta all’AIM. Titolo in rally il primo giorno

(Teleborsa) – Debutto scoppiettante all’AIM Italia per FOPE, antica azienda veneta specializzata nell’alta gioielleria, fondata nel 1929 da Umberto Cazzola con l’apertura del primo laboratorio orafo. L’azienda si specializza subito nella manifattura di cinturini per orologi in oro e in altri metalli, diventando fornitore dei più grossi marchi svizzeri, ma si afferma poi anche con la realizzazione di una propria linea di gioielli in oro. 

Il titolo guadagna al debutto l’8,32% a 3,15 euro, rispetto ai 2,9 euro del collocamento, dove la società ha raccolto circa 2,2 milioni di euro.

La capitalizzazione di FOPE è di 13,3 milioni di euro ed il flottante all’ammissione è pari al 10,6%. Integrae SIM è stato selezionato come Nomad dell’operazione.

“Il settore del lusso, attraverso il quale il Made in Italy è conosciuto in tutto il mondo, ha scelto nuovamente il mercato dei capitali per continuare a crescere”, ha commentato Barbara Lunghi, Responsabile Primary Markets di Borsa Italiana. “Siamo certi che un’azienda di storica di tradizione orafa come FOPE, possa trovare nella quotazione la realizzazione del proprio progetto di sviluppo strategico e possa consolidare il brand nel mercato internazionale del lusso”.

L’oreficeria FOPE debutta all’AIM. Titolo in rally il primo giorno
L’oreficeria FOPE debutta all’AIM. Titolo in rally il prim...