Lo spread risale. Dopo le elezioni USA il mercato guarda al referendum costituzionale

(Teleborsa) – Lo spread con la Germania torna ad aggiornare nuovi massimi. Il differenziale tra il Btp decennale e il Bund tedesco quota al momento a 178 punti dopo aver allungato fino a 180 punti. 

Il rendimento del titolo italiano si attesta al 2,12%, dopo aver toccato il 2,20%. Anche il Bund mostra un rendimento in aumento allo 0,35%, al top da inizio anno.

Dopo le presidenziali USA, il mercato guarda al referendum costituzionale del 4 dicembre.

Nel frattempo, i dati diffusi stamane dall’Istat hanno mostrato nuove tendenze deflazionistiche dopo la timida ripresa (+0,1%) di settembre. Ad ottobre l’Italia torna in deflazione con un calo dei prezzi dello 0,2% su base annua. Anche su base mensile, c’è stata una riduzione dell’indice nazionale dei prezzi al consumo dello 0,1%.

Lo spread risale. Dopo le elezioni USA il mercato guarda al referendum costituzionale
Lo spread risale. Dopo le elezioni USA il mercato guarda al referendum...