L’Europa procede al rialzo aspettando la Fed

(Teleborsa) – Piazza Affari si indebolisce a metà giornata mentre continuano sulla scia degli acquisti le principali borse europee.

Gli occhi degli investitori sono tutti puntati sulla Fed alle prese con la prima riunione del 2017 in cui rivelerà le sue mosse di politica monetaria.

Intanto buoni segnali giungono dall’Europa dove migliora il settore manifatturiero.

Sul valutario, l’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,08. Seduta in lieve rialzo per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che avanza a 53,1 dollari per barile.

Tra i mercati del Vecchio Continente si muove in territorio positivo Francoforte mostrando un incremento dello 0,96%.Giornata moderatamente positiva per Londra che sale dell’1,02%. Fa bene Parigi che evidenzia una salita dell’1,14%.

Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,47%, spezzando la serie negativa iniziata giovedì scorso. Sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share fa un piccolo salto in avanti dello 0,39%.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Ferragamo (+5,77%) che beneficia dei numeri svelati ieri .

Fanno bene STMicroelectronics (+2,55%), Buzzi Unicem (+1,97%) e Brembo (+1,94%).

I più forti ribassi, invece, si abbattono su Banco BPM che continua la seduta con -1,44%.

Occhi puntati su Unicredit  da cui oggi ci attendono dettagli sull’aumento di capitale.

L’Europa procede al rialzo aspettando la Fed
L’Europa procede al rialzo aspettando la Fed