Leonardo riconosce a Moretti una maxi buonuscita di 9,2 milioni

(Teleborsa) – Leonardo riconosce all’ex Ad Mauro Moretti una buonuscita di oltre 9,2 milioni di euro, per il mancato rinnovo del contratto, a seguito dell’elezione di Alessandro Profumo alla guida della compagnia. Lo ha deciso il CdA.

Si tratta di un’indennità compensativa e risarcitoria, che si aggiunge alle competenze di fine rapporto e di quanto spettante in relazione ai diritti maturati nell’ambito della partecipazione ai piani di incentivazione a breve e medio-lungo termine. Un compenso che si rivela con le disposizioni di legge e di contratto applicabili e con la politica di remunerazione adottata da Leonardo.

A tale indennità si aggiunge un importo di 180 mila euro a fronte di rinunce specifiche effettuate da Moretti nell’ambito della risoluzione del rapporto. Non è previsto invece alcun vincolo di non concorrenza successivo alla cessazione del rapporto e, pertanto, nessun corrispettivo sara’ dovuto a tale titolo

Tali importi saranno erogati entro 40 giorni dalla formalizzazione degli atti di cessazione del rapporto.

Leonardo riconosce a Moretti una maxi buonuscita di 9,2 milioni
Leonardo riconosce a Moretti una maxi buonuscita di 9,2 milioni