Leonardo partecipa alla gara T-X della U.S. Air Force

(Teleborsa) – Leonardo parteciperà alla competizione per il futuro velivolo da addestramento della U.S. Air Force – denominata T-X – offrendo il proprio sistema di addestramento integrato T-100 e opererà attraverso la controllata americana Leonardo DRS che agirà in qualità di prime contractor.

Ciò, spiega la società in una nota, “consentirà a Leonardo di valorizzare al massimo la leadership in campo aeronautico e nel settore dell’addestramento di piloti militari”. 

“L’impegno di Leonardo in questa competizione si basa sull’esperienza e sulla capacità di comprendere a fondo i requisiti addestrativi dei piloti militari e sulla competitività del nostro sistema di addestramento integrato T-100, in grado di soddisfare le attuali e future esigenze della U.S. Air Force”, ha dichiarato Mauro Moretti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Leonardo

Il T-100 è un addestratore di ultima generazione basato sull’M-346 di Leonardo, un velivolo che ha già battuto la concorrenza nelle più sfidanti gare su base competitiva negli ultimi 10 anni e che è già in servizio in diversi Paesi nel mondo, assicurando il miglior addestramento per i piloti di caccia di nuova generazione. Il T-100 è inoltre dotato di un sistema avanzatissimo di simulazione in grado di proiettare i piloti in scenari di missione realistici.

Leonardo partecipa alla gara T-X della U.S. Air Force
Leonardo partecipa alla gara T-X della U.S. Air Force