L’area OCSE mantiene una crescita stabile

(Teleborsa) – Crescita ancora stabile per i paesi dell’OCSE. Lo confermano gli indicatori anticipatori della congiuntura, compresi nel leading indicator, pubblicato oggi dall’Organizzazione.

Il leading indicator dell’area conferma una crescita stabile a 100,1 (+0,03 punti). Anche l’indicatore dell’Eurozona è rimasto quasi invariato a 100,5 punti, mentre quello della Francia si conferma a 100,6, quello della Germania sale a 1 00,89 da 100,8, quello dell’Italia a 100,2 da 100,1.

L’indicatore economico anticipatore ha segnalato una stabilità anche per il Giappone (100,2 punti) e per gli Stati Uniti (99,7), mentre scende leggermente per la Gran Bretagna (99,5).

L’area OCSE mantiene una crescita stabile
L’area OCSE mantiene una crescita stabile