Lamborghini collaborerà con il MIT di Boston per la ricerca sulla supercar del futuro

(Teleborsa) – La sportiva Lamborghini si allea con il MIT di Boston per la ricerca sulle supercar del futuro. Lo ha annunciato la casa d’auto italiana, che ha firmato un accordo di cooperazione nella ricerca con il MIT.

Questa alleanza strategica, siglata stamattina a Boston, permetterà a studenti e docenti del MIT e agli ingegneri Lamborghini di lavorare assieme su progetti comuni, a partire dai nuovi materiali in campo automotive.

L’obiettivo è quello di arrivare alla generazione della supercar del Terzo millennio, un gioiello all’avanguardia e fortemente innovativo, che rispetti allo stesso tempo la tradizione nel design. 

Il futuro si gioca sui propulsori? Ne è convinto Stefano Domenicali, presidente e Ad di Lamborghini, che afferma “i nostri clienti ci chiedono da tempo di capire quando sarà il momento di pensare a una vettura dall’approccio del tutto differente. E sarebbe sbagliato non iniziare a pensarci da ora”.

Lamborghini collaborerà con il MIT di Boston per la ricerca sulla supercar del futuro
Lamborghini collaborerà con il MIT di Boston per la ricerca sulla sup...