La Manovra piace ai sindacati e a Confindustria

(Teleborsa) – Mentre la Manovra  è in viaggio verso Bruxelles, sembra raccogliere consensi in Patria.

“Mi sembra un grande passo”. E’ questo, il commento del presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia sulla Legge di Bilancio approvata sabato scorso dal Consiglio dei Ministri. “Chiaramente – ha proseguito Boccia – la politica industriale di un Paese è fatta di tanti piccoli passi. Questo e’ un grande passo. Ora bisogna lavorare su semplificazione, tempi della giustizia e dotazione infrastrutturale del Paese”.

Si è detto “soddisfatto del lavoro fatto per questa legge di stabilità”, il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti che dal Lussemburgo, ha definito la manovra “equa”.

Dalla politica ai sindacati, il giudizio sulla finanziaria appare complessivamente positivo. Anche la CISL ha espresso il suo placet all’intervento su previdenza e produttività.

La Manovra piace ai sindacati e a Confindustria
La Manovra piace ai sindacati e a Confindustria