Italcementi dirà addio a Piazza Affari il 12 ottobre

(Teleborsa) – Il 12 ottobre 2016 Italcementi dirà addio a Piazza Affari, a seguito dell’integrazione nella tedesca HeidelbergCement. 

Dai risultati definitivi dell’OPA lanciata dal gruppo tedesco emerge che HeidelbergCement è salito al 96,356% del capitale della società italiana e che eserciterà il diritto di acquisto sulle azioni residue in circolazione di Italcementi, allo stesso prezzo dell’OPA pari a 10,60 euro per azione.

Il titolo Italcementi, quotato alla Borsa Italiana dal 1925, sarà sospeso nelle sedute del 10 e dell’11 ottobre.

Italcementi S.p.A., azienda italiana di materiali da costruzione fondata nel 1864, ha una capacità produttiva di oltre 60 milioni di tonnellate di cemento annue ed è il quinto produttore di cemento a livello mondiale.

Italcementi dirà addio a Piazza Affari il 12 ottobre
Italcementi dirà addio a Piazza Affari il 12 ottobre