IPO Snapchat, tagliato il prezzo per lo sbarco a Wall Street

(Teleborsa) – Snap, cui fa capo Snapchat, ha ridotto il prezzo per il debutto del social network a Wall Street.

La quotazione è stata fissata nel range tra 14 e 16 dollari, corrispondente ad una valutazione compresa tra 19,5 e 22,2 miliardi di dollari, nella parte bassa della forchetta indicata inizialmente.

A inizio febbraio, la società fondata nel 2011 da Evan Spiegel e Bobby Murphy, leader della messaggistica veloce, ha depositato il prospetto informativo dell’IPO, presso l’autorità di controllo della borsa statunitense, la SEC (equivalente alla nostra Consob), dove si chiede la quotazione di titoli per un valore di 3 miliardi di dollari.

IPO Snapchat, tagliato il prezzo per lo sbarco a Wall Street
IPO Snapchat, tagliato il prezzo per lo sbarco a Wall Street