Intel torna a crescere grazie alla ripresa dei PC

(Teleborsa) – Intel torna a ruggire. Dopo due anni di crisi, il fatturato trimestrale del produttore di chip americano è tornato a salire grazie ai segnali di miglioramento della domanda di PC.

Il colosso californiano ha alzato le stime sui ricavi del terzo trimestre, dichiarandosi più ottimista per il futuro, indicando vendite pari a 15,6 miliardi di dollari, con una variazione possibile al rialzo o al ribasso di 300 milioni di dollari. Le stime indicate in precedenza erano di circa 14,9 miliardi di dollari. 

Brilla il titolo Intel sulla borsa americana, con scambi in rialzo del 2,22% a 37,389 dollari, sui livelli più alti degli ultimi 15 anni.

Intel torna a crescere grazie alla ripresa dei PC
Intel torna a crescere grazie alla ripresa dei PC